Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

8,5 milioni saranno i posti di lavoro persi nel 2009-2010

Nel 2009 e nel 2010 la recessione farà perdere 8 milioni e mezzo di posti di lavoro. Tra il 2006 e il 2008 la creazione netta di posti di lavoro è stata di 9 milioni e mezzo. E' questa l'ultima stima della Commissione europea. Di conseguenza il tasso di disoccupazione aumenterà nell'Unione europea al'11%, nell'eurozona all'11,5% nel 2010. Solitamente l'effetto negativo sull'occupazione ha un ritardo di sei-nove mesi dall'inizio del calo del prodotto.