Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Maglia nera per sostegno alla famiglia

L’Italia spende l’1,1% del prodotto annuo per le politiche dedicate alla famiglie. Più taccagni di noi sono soltanto Malta (1%), Polonia (0,9%), Turchia (0,8%), Spagna (0,7%). Brilla, come è ovvio, il fronte nordico guidato dalla Danimarca, che spende il 3,9% del pil. Austria e Francia spendono rispettivamente il 3% e il 2,5%. L’Italia, secondo il Consiglio d’Europa che ha pubblicato uno studio sull’impatto sociale della spesa pubblica, è in coda anche per l’occupazione femminile, al quart’ultimo posto con il 46,6%. Seguono Monaco, Malta e Turchia.