Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Barroso, i governi non cedano alle pressioni populiste

Sull’immigrazione “va trovato un punto mediano nel solco della tradizione umanistica europea, se i governi cedessero alle pressioni populiste di chi vuol tenere fuori gli immigrati si metterebbero su una strada molto brutta, l’Europa ha bisogno dell’immigrazione ma meglio gestita”. E’ questa l’opinione del presidente della Commissione europea Josè Barroso espressa in una intervista apparsa su diversi quotidiani europei (in Italia sul Corriere della Sera). Il diritto di asilo “resta inviolabile, universale e perciò deve essere rispettato, pensiamo alla possibilità di creare un Ufficio Ue per l’esame delle richieste dove necessario”. Sul ‘respingimento’ dei clandestini in mare praticato dall’Italia, Barroso ha commentato: “In generale dobbiamo trovare l’equilibrio tra due posizioni estreme: quella che punta tutto sulla sicurezza e vorrebbe magari chiudere l’Europa e quella ultraliberal che dice ‘chiunque può entrare’ e vorrebbe le porte spalancate”.